Virus del cancro nel vaccino anti-polio: la Merck confessa. Negli anni Sessanta. 1

Virus del cancro nel vaccino anti-polio: la Merck confessa. Negli anni Sessanta.
Parliamo rapidamente di una notizia diffusa in questi giorni da vari sedicenti portali di “controinformazione” (LoSai.eu, AltraInformazione, Signoraggio.it, ecc.). L’azienda farmaceutica americana Merck avrebbe confessato che nei suoi vaccini anti-polio c’erano state tracce dell’SV40, un virus in grado di causare il cancro. A sostegno della notizia, c’è una videointervista rilasciata allo storico della medicina Edward Shorter ...