E poi c’era Snowden che parlava delle Scie Chimiche…

Scie chimiche

In questi giorni nei principali siti di “controinformazione” e sui social network si fa un gran discutere di alcune fantomatiche dichiarazioni che Edward Snowden avrebbe rilasciato in materia di Scie Chimiche, confermandone l’esistenza. Per chi non lo sapesse, la teoria complottista sulle scie chimiche ipotizza che una parte delle scie che rilasciano gli aerei in cielo non siano semplici scie di condensazione, ma scie composte dalle più svariate sostanze chimiche finalizzate a produrre determinati effetti (per alcuni si tratta di controllo climatico, per altri di sterilizzazione di massa, per altri ancora di produzione di cataclismi e via dicendo…).

Ecco, Edward Snowden avrebbe confermato l’esistenza delle scie chimiche e la loro finalità a scopi di controllo climatico, ma negli articoli presenti in rete si parla di finalità prettamente benefiche: le scie chimiche sarebbero uno strumento per combattere il riscaldamento globale. Per combattere il riscaldamento globale in Nord America però, ché del resto del mondo gli Statunitensi se ne impippano. Chiaramente non mancano effetti secondari negativi: minacce di siccità, tempeste, e scenari post-apocalittici vari nel caso il programma venisse interrotto.

L’articolo che viene diffuso è più o meno sempre lo stesso, tradotto ora dal francese, ora dall’inglese, e leggerlo è una buon esercizio per un aspirante debunker: è pieno di inesatezze, informazioni prive di fonti e idee assolutamente insensate (un progetto per salvarci dal riscaldamento globale che riguarda solo gli Usa? Un laboratorio segreto che si chiama come un personaggio di Dune?). Non solo: l’unica fonte citata apertamente è il sito che per primo ha diffuso (e prodotto) la notizia, The Internet Chronicle. Che è un sito satirico che pubblica solo notizie false, tipo The Onion.

Per informazioni vere e verificate sulle scie chimiche, consiglio il blog http://sciechimicheinfo.blogspot.it/.

Ti può anche interessare:

Howard Carter e la maledizione di Tutankhamon
Oggi Google dedica il suo doodle a Howard Carter, archeologo ed egittologo britannico, nato esattame...
Tatiana Basilio (M5S): le sirene esistoLOL!
Non so se vi è capitato di leggere l'ultima divertente uscita di Tatiana Basilio, deputato della R...
Il caso Simonsen: perché fa notizia
Tra la fine del 2013 e l'inizio di questo 2014, i giornali e i tg hanno dedicato ampio spazio alla s...



Rispondi