Sbatti il falso in prima pagina – Storia dei “falsi giornali” dal Male al Lunedì della Repubblica

repstatoestinto

Un paio di settimane fa la redazione del Male di Vauro e Vincino ha distribuito nelle edicole di tutta Italia due false prime pagine di giornale, una de Il Corriere dello Sport e l’altra di Tuttosport, in cui si annunciava l’annullamento del campionato di calcio più tutta una serie di cosette collaterali di cui potete leggere comodamente sul sito del Fatto quotidiano.

Ai più giovani, la trovata sarà forse sembrata divertente e originale; ai meno giovani (o ai più informati) sarà apparsa invece per quello che è: un omaggio alla lunga tradizione del Falsi giornali inaugurata proprio dal Male (quello storico) nel 1978 e poi proseguita, tra gli altri, su Frigidaire e sul Lunedì della Repubblica.

Approfitto dunque di questa occasione per segnalare la pubblicazione, su Flashgiovani, del breve saggio che avevo scritto ben sei anni fa sull’argomento, debitamente corretto e aggiornato. Un saggio che, con mia somma sorpresa, ai tempi della pubblicazione su un mio vecchio blog aveva riscosso un certo successo, guadagnandosi pure una citazione sulla pagina wikipedia del Male.

Potete trovare lo speciale di Flashgiovani qui.

Per comodità di consultazione comunque, il file pdf della versione aggiornata del testo è scaricabile cliccando qui.

Ti può anche interessare:

Il Tg1 ha detto la verità
Mi concedo una piccola pausa dai discorsi sull'identità segreta di Ultimate Spider-Man per commentar...
Virus del cancro nel vaccino anti-polio: la Merck confessa. Negli anni Sessanta.
Parliamo rapidamente di una notizia diffusa in questi giorni da vari sedicenti portali di "co...
Quando il Papa ti "ruba" il lavoro... #MIA2013
È un ottimo PR. E l'avevamo capito subito. Un copywriter a suo agio con gli slogan. Acc...



Rispondi